Professionisti del Trading

Uptovalue permette a investitori privati e clienti istituzionali di negoziare FX, CFD, Futures, Etn, opzioni e spread, ed ETF fornendo una piattaforme all’avanguardia. Trattandosi di una società Svizzera, essa è soggetta a rigide direttive e regolamenti FINMA, nonché a controlli e misure di sicurezza per garantire la protezione dei dati personali.

Il trading consiste nell’acquisto e nella vendita di strumenti finanziari beneficiando dei movimenti di prezzo. Tali strumenti si dividono in due macrocategorie:

  • strumenti detti “cash” come azioni, valute, obbligazioni, ovvero quei prodotti le cui compravendite sono regolate a tre giorni;
  • strumenti “derivati”, come i CFD, Future, Forward, Etn, Etf e opzioni e spread, cioè quegli strumenti per i quali si regolano i contratti in scadenza senza trattare direttamente l’attività sottostante.

L’obiettivo consiste nel vendere valori a un prezzo più alto di quello al quale essi sono stati acquistati, avvantaggiandosi della differenza, oppure al contrario avvantaggiarsi della discesa del mercato riuscendo spesso a guadagnare in maniera più veloce e  più consistente.

Le soluzioni migliori per fare trading

Esistono diversi tipi di mercati finanziari con numerosissime attività sulle quali è possibile effettuare investimenti. Le attività si dividono fondamentalmente in cinque tipologie:

  • azioni ed obbligazioni quotate sulle borse mondiali;
  • indici azionari ed obbligazionari che rappresentano i principali titoli di una borsa o di un settore;
  • Forex, il valore di una valuta rispetto a un’altra;
  • Commodities (oro, petrolio, rame)
  • Opzioni su azioni e su indici
  • Futures, Etf, Etn

 

Ogni mercato è aperto a orari diversi (ad esempio, il Forex è sempre aperto 24 ore su 24) ed è caratterizzato da aspetti specifici come, ad esempio, volatilità differenti per ogni coppia di valute.

I risultati di gestione del trading di UPTOVALUE sfruttano sistemi testati e messi a punto in anni di esperienza, riuscendo così a sfruttare e massimizzare i profitti derivanti dalla volatilità dei mercati azionari internazionali – in particolare quelli europei, caratterizzati da una maggiore oscillazione. In questo modo è possibile ottenere delle performance interessanti, in particolare se paragonate a quelle dei mercati azionari durante i periodi della crisi economica.

La Gestione Dinamica è l’unione di 2 approcci al mercato: trading intraday sugli indici per beneficiare dei piccoli quotidiani movimenti di mercato e trading multiday sulle opzioni per guadagnare dalla lateralità del mercato.